Interpretariato

Un servizio utile per viaggi di lavoro, trattative, conferenze.

Le modalità di interpretariato sono tre:

Simultanea: si svolge in tempo reale all'interno di una cabina isolata acusticamente. L’interprete ascolta il relatore tramite cuffie e trasmette simultaneamente, grazie a un microfono, la traduzione ai presenti (anch'essi forniti di cuffie) che non conoscono la lingua del relatore.

Consecutiva: l'interprete ascolta il discorso, prende nota e traduce per brani. La durata dei brani varia a seconda del contesto: si tende a non superare i dieci minuti, dato che il pubblico non riesce ad ascoltare per molto tempo un eloquio incomprensibile. L’unico inconveniente di questa tecnica molto efficace è che la durata dell'intervento raddoppia, perché dopo che il relatore si è espresso l'interprete dovrà ripetere il discorso nella lingua di destinazione.

Cuchotage: la traduzione è sussurrata all'orecchio dell'ascoltatore. Rispetto alla simultanea ha il vantaggio di non richiedere strumentazioni però ha il limite di essere fruibile solo per un numero ristretto di persone (spesso non più di tre) e di svolgersi a volte in condizioni acustiche non ottimali. Di conseguenza l’interprete limiterà l'utilizzo di questa tecnica a brevi interventi.